FLEPAR Inail formula proposte operative per una PA a servizio di cittadini ed imprese, a sostegno del mondo impresa-lavoro e delle PMI. Sviluppa le competenze interdisciplinari dei professionisti pubblici per riforme: PA, sicurezza sul lavoro, giustizia, legalità, prevenzione della corruzione.

Ad attività sindacale FLEPAR affianca una intensa attività propositiva e di studio, fornendo contributi in materie strettamente correlate ai compiti istituzionali Inail: si pone come un laboratorio di idee e progetti caratterizzato da un approccio concreto, frutto dell'esperienza diretta sul campo.

Associazione apolitica e senza scopo di lucro, con carattere sindacale, col fine di tutelare interessi giuridici, economici, e funzione, professionalità, dignità e autonomia dei Professionisti Inail.
Interlocutore sindacale dell'Amministrazione, siede con piena legittimazione a tutti i tavoli sindacali.

Nel corso della storia di FLEPAR Inail abbiamo compreso che non sempre è sufficiente avere una buona idea, svilupparla e proporla nelle giuste sedi ma è altrettanto importante la modalità con la quale questa iniziativa viene veicolata e comunicata. Ci siamo resi conto che una comunicazione adeguata e moderna costituisce un valore aggiunto.

Anticorruzione

Pubblicato il regolamento della partecipazione ai procedimenti dell’Autorità Nazionale Anticorruzione

23 Apr 2015
Entrato in vigore il 22 aprile 2015 il nuovo Regolamento che disciplina la partecipazione ai procedimenti di regolazione dell’Autorità Nazionale per l'Anticorruzione. L’atto regola le modalità di avvio dei procedimenti, le modalità di partecipazione a audizioni in Consiglio, consultazioni on line e tavoli tecnici, e l’adozione da parte dell’A.N.AC degli atti di regolazione.   In particolare, si legge "l'Autorità, al fine di migliorare la qualità dei propri atti regolatori, utilizza, ove ritenuto...

Pubblicata la graduatoria del CPI di Transparency International. Italia ancora al 69° posto.

23 Apr 2015
Pubblicata, da parte di Transparency International, la nuova graduatoria del CPI (Corruption Perceptions Index), l'indice di percezione della corruzione all'interno di ogni Paese. Mentre, anche per il 2014, si confermano ai vertici della classifica dei Paesi più virtuosi Danimarca, Nuova Zelanda e Finlandia, l'Italia non migliora la propria siruazione rispetto alla non certo onorevole 69^ posizione. Sullo stesso gradino dell'Italia si trovano Brasile, Bulgaria, Grecia, Romania, Senegal e Swaziland, mentre...

"Antidoti alla corruzione: trasparenza, buone prassi e sanzioni efficaci" - Roma, Camera dei deputati, 20 febbraio 2015

19 Feb 2015
A completamento del nostro impegno -che perdura dal 2013- sul percorso relativo alla tematica (ancora attualissima) della corruzione nella Pubblica Amministrazione alla ricerca di soluzioni concrete che portino a sistema il ruolo di presidio di legalità svolto dagli Avvocati Pubblici, è stato organizzato da FLEPAR Inail, in collaorazione con Unaep, un Convegno nella prestigiosa sede della SALA REGINA, alla Camera dei Deputati. Saranno presenti parlamentari ed esponenti di rilievo del...

Seconde linee guida per l'applicazione di misure straordinarie di gestione, sostegno e monitoraggio di imprese nell'ambito della prevenzione anticorruzione ed antimafia.

28 Gen 2015
Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, e il presidente dell’ANAC, Raffaele Cantone, hanno firmato il 28 gennaio 2015, le seconde linee guida per l’applicazione alle imprese delle misure straordinarie di gestione, sostegno e monitoraggio a fini antimafia e anticorruzione, previste dall’art. 32 del d.l. 24 giugno 2014, n.90. Con tale atto di indirizzo, che si inserisce nell’ambito della collaborazione avviata con il protocollo d’intesa siglato il 15 luglio scorso per la trasparenza e legalità negli appalti...

Funzione Pubblica - Pubblicato regolamento su incarichi vietati ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni (art. 1, comma 60, l. n. 190 del 2012).

24 Giu 2014
A conclusione del tavolo tecnico al quale hanno partecipato il Dipartimento della funzione pubblica, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, l'ANCI e l'UPI, è stato adottato il documento avente ad oggetto "Criteri generali in materia di incarichi vietati ai pubblici dipendenti". La sua funzione è quella di supportare le amministrazioni nell'applicazione della normativa in materia di svolgimento di incarichi da parte dei dipendenti e di orientare le scelte in sede di elaborazione dei...