FLEPAR Inail formula proposte operative per una PA a servizio di cittadini ed imprese, a sostegno del mondo impresa-lavoro e delle PMI. Sviluppa le competenze interdisciplinari dei professionisti pubblici per riforme: PA, sicurezza sul lavoro, giustizia, legalità, prevenzione della corruzione.

Ad attività sindacale FLEPAR affianca una intensa attività propositiva e di studio, fornendo contributi in materie strettamente correlate ai compiti istituzionali Inail: si pone come un laboratorio di idee e progetti caratterizzato da un approccio concreto, frutto dell'esperienza diretta sul campo.

Associazione apolitica e senza scopo di lucro, con carattere sindacale, col fine di tutelare interessi giuridici, economici, e funzione, professionalità, dignità e autonomia dei Professionisti Inail.
Interlocutore sindacale dell'Amministrazione, siede con piena legittimazione a tutti i tavoli sindacali.

Nel corso della storia di FLEPAR Inail abbiamo compreso che non sempre è sufficiente avere una buona idea, svilupparla e proporla nelle giuste sedi ma è altrettanto importante la modalità con la quale questa iniziativa viene veicolata e comunicata. Ci siamo resi conto che una comunicazione adeguata e moderna costituisce un valore aggiunto.

Giurisprudenza

Cass. pen. sez. IV, 10 luglio 2012, n. 40817

10 Lug 2012
Cass. pen. sez. IV, 10 luglio 2012, n. 40817 La sentenza si segnala in particolare per i seguenti enunciati (omissis) Consegue da quanto detto, nel caso di specie, che valutare la sussistenza della responsabilità degli imputati sulla base di una diversa ricostruzione del fatto, rispetto a quella contenuta nel capo di imputazione, non costituisce violazione del principio di correlazione, soprattutto quando, come nel caso che ci occupa, la causalità alternativa è stata introdotta come argomento difensivo per...

Cassazione penale sez. III, 14 giugno 2012, n. 28410

14 Giu 2012
Cassazione penale sez. III, 14 giugno 2012, n. 28410 La sentenza si segnala in particolare per i seguenti enunciati: (OMISSIS) … La delega quindi è in linea generale ed astratta consentita, ma per essere rilevante ai fini dell'esonero da responsabilità del delegante, deve, come ribadito da questa Corte (cfr. sez. 3 n. 26122 del 12.4.2005 - Capone), avere i seguenti requisiti: essere puntuale ed espressa, senza che siano trattenuti in capo al delegante poteri residuali di tipo discrezionale; il soggetto delegato...

Cass pen sez. IV 14 giugno 2012, n. 36272

14 Giu 2012
Cass pen sez. IV 14 giugno 2012, n. 36272 La sentenza si segnala in particolare per i seguenti enunciati: (Omissis) La verifica della capacità del comportamento alternativo lecito di evitare il prodursi dell'evento che l'ordinamento mira a prevenire (cd. giudizio contro-fattuale) va condotta alla luce del parametro della "elevata credibilità razionale", il quale chiama in causa l'utilizzo di leggi scientifiche di copertura o a massime di esperienza riconosciute, che permettono di ricostruire in via ipotetica...

Cass pen sez. IV, 14 giugno 2012, n. 28353

14 Giu 2012
Cass pen sez. IV, 14 giugno 2012, n. 28353 La sentenza si segnala in particolare per i seguenti enunciati (Omissis) "Le norme antinfortunistiche non sono dettate soltanto per la tutela dei lavoratori, ossia per eliminare il rischio che i lavoratori (e solo i lavoratori) possano subire danni nell'esercizio della loro attività, ma sono dettate anche a tutela dei terzi, cioé di tutti coloro che, per una qualsiasi legittima ragione, accedono là dove vi sono macchine che, se non munite dei presidi antinfortunistici...

Sent. Trib. Terni n. 218/12 del 1.6.2012

01 Giu 2012
Sent. Trib. Terni n. 218/12 del 1.6.2012

Cassazione penale sez. IV, 27 aprile 2012, n. 27934

27 Apr 2012
Cassazione penale sez. IV, 27 aprile 2012, n. 27934 La sentenza si segnala in particolare per i seguenti enunciati: (OMISSIS) … avendo in ogni momento la Corte fatto riferimento al C. come direttore dello stabilimento. In tale veste egli assunse la posizione di garanzia che la normativa prevenzionistica identifica con la locuzione "datore di lavoro" (cfr. D. Lgs. n. 626 del 1994, art. 2, lett. b) ed ora D. Lgs. n. 81 del 2008, art. 2, lett. b)), in capo al quale è posto, quale dovere non delegabile, l'obbligo di...

Giudice di Pace Cava de' Tirreni, ordinanza n. 13 del 21 aprile 2012

21 Apr 2012
Giudice di Pace Cava de' Tirreni, ordinanza n. 13 del 21 aprile 2012

Allegati

Cass. penale sez. IV, 17 aprile 2012 n. 21205

17 Apr 2012
Cass. penale  sez. IV, 17 aprile 2012 n. 21205 Si segnala la sentenza in particolare per i seguenti enunciati: (omissis) Peraltro, in ogni caso, nell'ipotesi di infortunio sul lavoro, originato dall'assenza o inidoneità delle misure di prevenzione, nessuna efficacia causale per escludere la responsabilità del datore di lavoro può essere attribuita al comportamento del lavoratore infortunato che abbia dato occasione all'evento, quando l'infortunio, come appunto è accaduto nella fattispecie che ci occupa, sia...

Cassazione penale sez. IV, 10 aprile 2012, n. 21204

10 Apr 2012
Cassazione penale sez. IV, 10 aprile 2012, n. 21204 La sentenza si segnala in particolare per i seguenti enunciati: (OMISSIS) … si osserva che la sentenza impugnata ha affermato in modo assolutamente apodittico che "la discesa nella stiva di una nave attraverso un'apposita scala a pioli fissata al muro non era attività che comportasse il rischio di caduta dall'alto". Tanto premesso si rileva che il D. Lgs. n. 626 del 1994, art. 4 stabilisce che il datore di lavoro valuta tutti i rischi per la sicurezza e la...

Cassazione Civile, 29 marzo 2012, n. 5086

29 Mar 2012
Cassazione Civile, 29 marzo 2012, n. 5086 - Morte di un operaio generico addetto alla conduzione di forni per mesotelioma pleurico correlato alla esposizione all'amianto Fatto Con ricorso depositato il 24-6-2004 T.R., I. B. e T. B.. quali eredi di M. B., esposero che il proprio dante causa aveva lavorato alle dipendenze della S. s.p.a. dal maggio 1961 al settembre 1986 quale operaio generico addetto alla conduzione di forni; che il 21-12-2000 gli era stato diagnosticato un mesotelioma pleurico da cui era derivata...