FLEPAR Inail formula proposte operative per una PA a servizio di cittadini ed imprese, a sostegno del mondo impresa-lavoro e delle PMI. Sviluppa le competenze interdisciplinari dei professionisti pubblici per riforme: PA, sicurezza sul lavoro, giustizia, legalità, prevenzione della corruzione.

Ad attività sindacale FLEPAR affianca una intensa attività propositiva e di studio, fornendo contributi in materie strettamente correlate ai compiti istituzionali Inail: si pone come un laboratorio di idee e progetti caratterizzato da un approccio concreto, frutto dell'esperienza diretta sul campo.

Associazione apolitica e senza scopo di lucro, con carattere sindacale, col fine di tutelare interessi giuridici, economici, e funzione, professionalità, dignità e autonomia dei Professionisti Inail.
Interlocutore sindacale dell'Amministrazione, siede con piena legittimazione a tutti i tavoli sindacali.

Nel corso della storia di FLEPAR Inail abbiamo compreso che non sempre è sufficiente avere una buona idea, svilupparla e proporla nelle giuste sedi ma è altrettanto importante la modalità con la quale questa iniziativa viene veicolata e comunicata. Ci siamo resi conto che una comunicazione adeguata e moderna costituisce un valore aggiunto.

Giurisprudenza

T.A.R. di Salerno (Campania) sez. II 18 Gen 2011 n. 75

18 Gen 2011
REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania sezione staccata di Salerno (Sezione Seconda) ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 174 del 2010, integrato da motivi aggiunti, proposto da: A. C., rappresentato e difeso dagli avv. Antonio Brancaccio, Alberto La Gloria, con domicilio eletto presso Antonio Brancaccio Avv. in Salerno, largo Dogana Regia, N. 15; contro Provincia di Salerno...

Cassazione civile sez. lav. 18 gennaio 2011 n. 1072

18 Gen 2011
Cassazione civile  sez. lav. 18 gennaio 2011 n. 1072 La pronuncia si segnala in particolare per i seguenti enunciati  (omissis) nel sistema della tutela delle condizioni di lavoro prevista dal legislatore, la disposizione di cui all'art. 2087 c.c. ha una funzione integratrice della normativa che prevede le singole misure di prevenzione contro gli infortuni sul lavoro, ponendo a carico del datore di datore un obbligo generale di garanzia delle condizioni di sicurezza del lavoro. Ciò non determina l'...

Cassazione civile sez. lav. 24 settembre 2010 n. 20221

24 Set 2010
LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIDIRI Guido - Presidente - Dott. DE RENZIS Alessandro - Consigliere - Dott. STILE Paolo - rel. Consigliere - Dott. IANNIELLO Antonio - Consigliere - Dott. MELIADO' Giuseppe - Consigliere - ha pronunciato la seguente: sentenza sul ricorso 23575/2006 proposto da: D.M.A., elettivamente domiciliata in ROMA, CORSO RINASCIMENTO 11, presso lo studio dell'avvocato L'ABBATE AMINA, ...

Cassazione civile sez. un. 15 settembre 2010 n. 19547

15 Set 2010
LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONI UNITE CIVILI Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CARBONE Vincenzo - Primo Presidente - Dott. PREDEN Roberto - Presidente di sezione - Dott. ALTIERI Enrico - Presidente di sezione - Dott. MAZZIOTTI DI CELSO Lucio - Consigliere - Dott. SEGRETO Antonio - Consigliere - Dott. PICCININNI Carlo - Consigliere - Dott. AMOROSO Giovanni - Consigliere - Dott. DI CERBO Vincenzo - rel. Consigliere - Dott. D'ALESSANDRO Paolo - Consigliere - ha pronunciato la...

Cass. Pen., Sez. Feriale, 26 agosto 2010, n. 32357

26 Ago 2010
Cass. Pen., Sez. Feriale, 26 agosto 2010, n. 32357 La sentenza si segnala in particolare per i seguenti enunciati: … Va ricordato in proposito il principio, assolutamente pacifico, secondo cui, in tema di infortuni sul lavoro, l’addebito di responsabilità formulabile a carico del datore di lavoro non è in effetti escluso dai comportamenti negligenti, trascurati, imperiti del lavoratore, che abbiano contribuito alla verificazione dell’infortunio, giacché al datore di lavoro, che è “garante” anche della correttezza...

Cassazione civile sez. III 05 Ago 2010 n. 18181

05 Ago 2010
LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. DI NANNI Luigi Francesco - Presidente - Dott. FINOCCHIARO Mario - Consigliere - Dott. SEGRETO Antonio - Consigliere - Dott. URBAN Giancarlo - Consigliere - Dott. AMENDOLA Adelaide - rel. Consigliere - ha pronunciato la seguente: sentenza sul ricorso proposto da: INPS, in persona del legale rappresentante pro tempore, Avv. S. G.P., elettivamente domiciliata in ROMA, VIA DELLA FREZZA 17, ...

Cassazione Civile, Sez. Lavoro, 29 luglio 2010, n. 17752 - Infortunio in itinere

29 Lug 2010
Cassazione Civile, Sez. Lavoro, 29 luglio 2010, n. 17752 - Infortunio in itinere. Nessun risarcimento se viene utilizzato mezzo privato, motorino, invece che autobus, anche se per risparmiare tempo REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. GUGLIELMO SCIARELLI Dott. FILIPPO CURCURUTO Dott. VINCENZO DI CERBO Dott. VITTORIO NOBILE Dott. PIETRO CURZIO - Presidente - - Consigliere - - Consigliere - -...

Cassazione civile sez. lav. 28 luglio 2010 n. 17649

28 Lug 2010
LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SCIARELLI Guglielmo - Presidente - Dott. CURCURUTO Filippo - Consigliere - Dott. DI CERBO Vincenzo - Consigliere - Dott. NOBILE Vittorio - rel. Consigliere - Dott. CURZIO Pietro - Consigliere - ha pronunciato la seguente: sentenza sul ricorso proposto da: L.C., nella qualita' di coniuge erede di Z. C., gia' elettivamente domiciliata in ROMA, VIA DEI GONZAGA 37, presso lo studio dell'...

Cass. Pen. sez. IV, 8 giugno 2010 n. 21810

08 Giu 2010
Cass. Pen. sez. IV, 8 giugno 2010 n. 21810 La sentenza si segnala in particolare per i seguenti enunciati: … Posto, dunque, che correttamente si é ritenuta far capo a tale ricorrente, quale datore di lavoro, una posizione di garanzia in relazione a quella attività lavorativa che egli, “concretamente, sia pure di fatto gestiva”, ha rilevato la Corte territoriale che quel viaggio, cui doveva nella circostanza attendere il B., “non diversamente dai precedenti viaggi che solevano ripetersi in quel percorso e per...

Cassazione civile sez. Lavoro 09 Giu 2010 n. 13790

06 Giu 2010
LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BATTIMIELLO Bruno - Presidente - Dott. LAMORGESE Antonio - Consigliere - Dott. LA TERZA Maura - Consigliere - Dott. TOFFOLI Saverio - rel. Consigliere - Dott. MAMMONE Giovanni - Consigliere - ha pronunciato la seguente: ordinanza sul ricorso 15157/2009 proposto da: INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO in persona del Dirigente con incarico di livello...